CORSI CAD

CORSI CAD A MILANO E LOMBARDIA – AutoCAD, MAP, Inventor, Fusion 360, Revit,3ds Max, Alias, Maya, RasterDesign: corsi e formazione per i professionisti

Eventi di luglio e agosto per imparare il CAD

Scritto da matteo.trasi On Giugno - 13 - 2013
corso autocad estate 2013 - autocad 2014: come usarlo?

I corsi di AutoCAD per imparare come usare il CAD non si fermano per l’estate

Anche per questa estate corsi-cad.it propone sempre nuove sessioni di corso e incontri per imparare AutoCAD. In particolare a giugno si conclude il corso serale (livello base) e il 24 giugno c’è un altro corso diurno per imparare da zero. Invece ad Agosto saremo in vacanza, ma non facciamo mancare il classico “ultimo corso” prima del meritato riposo. A partire dal 29 luglio e fino al 2 agosto è infatti previsto il corso base di AutoCAD per tutti coloro che in questo periodo sono un pochino più tranquilli e possono finalmente permettersi di seguire le lezioni per questa settimana pre-vacanziera.

Per chi invece vuole seguire corsi di AutoCAD 3D o avanzati, abbiamo rinnovato i nostri programmi, adeguandoli ad AutoCAD 2014 e lasciando più spazio al render (per il corso 3D). Il 24 giugno abbiamo quindi previsto un corso di AutoCAD 3D sulla versione 2014. Ormai per il corso avanzato, invece, dovrete pazientare fino a settembre.

Ci sono poi i soliti incontri interessantissimi per chi progetta case e edifici e deve imparare a usare Revit. Questo software Autodesk prende sempre più piede negli studi di architettura, quindi prima dell’estate abbiamo previsto un corso di Revit il 22 luglio, che si protrae per cinque giornate, fino al 26/7. Il corso serale si è appena concluso e vi sapremo dire sul nostro calendario quando partirà il prossimo serale.

Il corso di Revit spiega come fare per progettare con Revit e come usare al meglio Revit per lavorare produttivamente

Come si usa Revit? come fare per progettare? segui il nostro corso corsi-cad

Continuano poi i corsi per imparare a usare 3ds Max, entrando nel magico mondo della modellazione 3D e del render professionale,  i corsi per imparare Maya, e generare incredibili animazioni e personaggi, i corsi su AutoCAD MAP e AutoCAD Raster Design, per il GIS e la progettazione del territorio e molto ancora..

Per 3ds Max abbiamo previsto corsi base e avanzati: il primo di luglio parte il corso base e il 15 abbiamo un corso sulle animazioni in 3ds Max. Certo, il re delle animazioni è Maya, quindi non poteva mancare, l’8 luglio il corso di Maya base per la creazione di personaggi, che a settembre e ottobre sarà seguito dai corsi avanzati sul render e l’animazione avanzata, per creare con Maya film e filmati.

Insomma, come sempre, non ci fermiamo, malgrado la crisi. Soprattutto il corso di 3ds Max e il corso di Maya sembrano soffrire, a livello di iscrizioni, il momento economico non florido. Pochi iscritti, ultimamente, ma noi non ci arrendiamo e vogliamo vedervi sempre insieme al corso in un gruppo numeroso (ma non troppo), allegro, e con tanta voglia di imparare, insieme ai nostri docenti, e di creare, nel magico mondo del CAD!

Autodesk Revit LT ora disponibile

Scritto da matteo.trasi On Settembre - 20 - 2012

Grande novità di questa settimana : Autodesk Revit LT 2013 e AutoCAD Revit LT Suite 2013 sono ora disponibili per l’acquisto su eStore Autodesk sia in Nord America sia in Europa.

CORSO CAD - REVIT LT 2013 ora c'è

Corsi cad annuncia Revit LT

Per ora Revit LT è solo in inglese, e la prima versione in lingua europea disponibile sarà quella tedesca. Presto quindi ci attrezzeremo per tenere anche corsi di Revit LT.
Ma quali sono le funzionalità aggiuntive di Revit rispetto a Revit LT? Ora possiamo finalmente saperlo! Infatti Autodesk ha pubblicato la tabella comparativa in questa pagina:

http://usa.autodesk.com/adsk/servlet/pc/compare/index?siteID=123112&id=20336963

Potete scaricare anche il pdf della tabella comparativa fra Revit e Revit LT e chi è interessato a approfondire può consultare il documento di Autodesk, noi vediamo invece i punti salienti!

Confrontare Revit e Revit LT per imparare e capire le differenze

Revit e Revit LT a confronto

Revit LT ovviamente costa meno, ma dobbiamo rinunciare a tutte le funzionalità di Revit per questo? Sicuramente no. Vediamo alcuni vantaggi che offre Revit che sono disponibili anche con Revit LT:

  1. Tutti i vantaggi di un unico, singolo, modello. Immaginate di lavorare con travi, pareti e porte, che sanno quello che sono, e non sono solo linee su uno schermo. Modifica un elemento in una vista, e tutte le viste che mostrano quell’elemento automaticamente si aggiornano. E questo vale per la visualizzazione 2D, 3D, per la documentazione e gli abachi, per tutto!
  2. Vedi in 3D ma documenta in 2D. Il mondo è in 3D, anche se spesso lo rappresentiamo in 2D. Prendi il meglio dei due mondi con Revit LT, quando sei in grado di vedere esattamente come le cose si incastrano in tre dimensioni, quindi generare automaticamente le viste necessarie 2D.
  3. Generazione automatica della documentazione. Con Revit LT, il contenuto schedulato (tabelle, conteggi, …) è guidato dagli elementi del modello, contribuendo a ridurre la quantità di tempo che devi spendere per fare in modo che le note e i riferimenti siano aggiornati.
  4. Rendering fotorealistico on-the-cloud. Se si aggiunge la Subscription (abbonamento agli aggiornamenti) all’acquisto di Revit LT, avrai accesso al rendering Autodesk 360 che è possibile utilizzare per la produzione di eccezionali immagini dei nostri disegni. Applicare i materiali e aggiungere gli elementi di illuminazione (sole o artificiale) per vedere che come i progetti saranno realizzati nel mondo reale. Il tutto, grazie al render sui server Autodesk Cloud, in una frazione del tempo che sarebbe stato necessario per creare la stessa immagine su un computer singolo anche molto potente.

Invece qualcosa c’è in Revit full che manca in Revit LT:

  1. Modifica simultanea di modelli (ma è possibile collegare i modelli in Revit LT)
  2. Render locale senza utilizzo della cloud
  3. Modellazione concettuale delle volumetrie in-place
  4. Controlli di interferenza e di copia / monitor
  5. Importazione di nuvole di punti (es. Lidar)
  6. Analisi energetica
  7. API di accesso per i programmatori
  8. Licenze di rete

Revit LT è progettato per chi vuole iniziare il passaggio al BIM, ma forse non è pronto all’investimento o non ha bisogno di alcuni degli elementi indicati nel secondo elenco. In caso di dubbi, si può sempre provare Revit e anche Revit LT scaricandoli gratis come software di prova direttamente dal sito Autodesk, agli indirizzi:

http://usa.autodesk.com/revitlt/trial/ – download di REVIT LT
http://www.autodesk.it/adsk/servlet/download/item?siteID=457036&id=14868546 – download di REVIT

Fateci sapere cosa ne pensi!

Eventi di settembre per imparare il CAD

Scritto da matteo.trasi On Settembre - 4 - 2012
foto 3ds max - 3d studio - corso per imparare 3dsmax

Come usare 3ds Max? Questo mese si impara con corsi-cad.

Questo settembre corsi-cad.it propone nuovi incontri per imparare Revit. Questi incontri sono interessantissimi per chi progetta case e edifici e per capire i moderni programmi basati sull’approccio BIM (Building Information Modeling). Questa nuova tecnologia di Autodesk permette infatti di progettare in pianta o in 3D e ottenere planimetrie, alzati, viste tridimensionali, sezioni, computi, poichè il progetto è un database intelligente che integra elementi 3D e dati, e permette di generare le rappresentazioni grafiche ma anche di effettuare i conteggi.

Sempre a settembre ci sarà poi un corso per imparare a usare 3ds Max, entrando nel magico mondo della modellazione 3D e del render professionale. In evidenza, infatti, c’è sicuramente il corso di 3dS Max per architetti del 24 settembre: incontrandosi per cinque giornate di lezione fino al 28, assicura a chi lo segue di imparare come si modellano nuovi ambienti virtuali con architetture d’interni e di esterni, e creare presentazioni mozzafiato.

Il corso per autocad a Milano per imparare a disegnare con il cad

Anche su AutoCAD non mancano le occasioni per imparare.

Per chi invece ha esigenze più “classiche” di disegno, e deve imparare a lavorare con AutoCAD andando oltre alle basi e apprendendo tecniche avanzate, proponiamo questo mese ben due corsi, un corso serale e uno diurno, con lezioni su AutoCAD avanzato, in partenza il 10 e il 24 settembre. Questi incontri sono riservati a chi già ha esperienza con AutoCAD, altrimenti prima bisogna imparare a usare AutoCAD a livello base. Il 17 e il 18 di settembre quindi proponiamo i classici corsi sul 2D di AutoCAD, il primo diurno, per cinque giorni consecutivi, e il secondo con incontri la sera, due volte a settimana. Chi ha già avuto occasione di provare questi corsi sa che, malgrado la denominazione “corso base”, son veri e propri percorsi completi di formazione sul 2D, e chi segue impara a usare AutoCAD nel 2D per qualunque esigenza di progettazione, disegno, documentazione e stampa.

Insomma, come sempre ci aspetta un calendario pieno di appuntamenti per mantenersi aggiornati e migliorare le proprie conoscenze in questo affascinante campo del CAD.